Home » Consigli per te! » Blog » Arriva Oper Meter Enel

Arriva Oper Meter Enel

Cos’è e come funziona il nuovo contatore Enel

Addio ai vecchi contatori della corrente elettrica e del gas. Da maggio 2018 Enel inizierà la sostituzione di più di 35 milioni di contatori nelle case degli italiani in soli 8 anni. A prendere il loro posto saranno gli smart meter, ovvero contatori di ultimissima generazione.

Perché è necessario sostituire i contatori

La sostituzione dei contatori attuali risponde ad un obbligo di legge. In questo caso è l’Enel a dover rispondere a detto obbligo “diretto” con la sostituzione immediata dei contatori oggi utilizzati. I nuovi contatori consentono, infatti, di soddisfare i requisiti richiesti per i misuratori dal D.Lgs. 102/2014 (di recepimento della direttiva europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica), ovvero di fornire informazioni sui tempi di utilizzo dell’energia elettrica tali da promuovere l’efficienza energetica. La misurazione ogni 15 minuti consente infatti un immediato monitoraggio, aumentando la consapevolezza dei comportamenti di consumo dei clienti.

Cosa sono gli Open Meter?

Uno smart meter o contatore 2G è un contatore “intelligente” che misura il consumo di Energia in tempo reale. Il contatore 2.0 permette la lettura dei consumi da remoto ogni 15 minuti. Questa granularità delle letture abilita un monitoraggio in tempo reale della situazione offrendo maggiori informazioni e maggior consapevolezza all’utente finale. Il nuovo contatore sarà installato in sostituzione del precedente tra il 2017 e il 2024. Esso è inoltre in grado di dialogare con un impianto domotico per una gestione più intelligente dei consumi presso l’abitazione: i vantaggi sono sia per l’operatore che per la collettività, sia per il privato che per la concorrenza sul mercato. Gli smart meter infatti rendono più veloci le pratiche di voltura e i cambi di fornitura. Un aspetto tutt’altro che trascurabile in vista dell’apertura del mercato dell’energia elettrica.

L’installazione di Open Meter ha un costo?

L’intervento per la sostituzione del precedente contatore e l’installazione del nuovo è completamente gratuito per il cliente. Non sarà dovuto alcun compenso al personale impegnato nell’operazione. I costi relativi ai contatori di seconda generazione saranno definiti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente e ricompresi alla voce “spesa per il trasporto e la gestione del contatore”. I nuovi contatori, insomma, saranno pagati dagli utenti in bolletta. Non ci saranno ulteriori aggravi rispetto a un costo fisso suddiviso negli anni di durata, e quindi minimo, secondo quanto affermato dall’Autorità garante per l’energia. I contatori 2.0 avranno una durata di circa quindici anni.

Avviso di installazione Open Meter

E-distribuzione (ex Enel distribuzione) ha avviato una campagna di comunicazione che sta coinvolgendo le istituzioni, gli organi di informazione, gli enti locali e le associazioni dei consumatori.
Con un anticipo di 5 giorni rispetto alla data dell’intervento, verrà affisso alla porta di casa o al portone del condominio, un avviso riportante la data e la fascia oraria di circa 3 ore in cui verrà effettuato l’intervento.
Utilizzando il servizio on line Open Meter Plan, disponibile nell’Area riservata del sito, i clienti potranno visualizzare anticipatamente la tempistica di sostituzione del proprio contatore, avere accesso al “documento di sostituzione”, aggiornarsi sullo stato di avanzamento dei lavori e sulla pianificazione trimestrale e semestrale delle nuove installazioni.
Infine, potranno scaricare sia la documentazione tecnica che gli opuscoli informativi relativi al nuovo contatore elettronico Open Meter. Attraverso il Numero Verde 800 085 577, inoltre, i clienti potranno richiedere informazioni su funzionalità e vantaggi del nuovo contatore, richiedere l’invio di kit informativi e la dichiarazione di conformità del contatore, nonché informazioni sul piano di sostituzione del contatore.

Come si effettuerà la sostituzione

La sostituzione prevede la disconnessione dei collegamenti e la rimozione del contatore in opera. Successivamente si procederà all’installazione del nuovo contatore e alla sua programmazione. Infine verranno ripristinati i dati della fornitura e verificato il corretto funzionamento del contatore. In conclusione saranno ripristinati i collegamenti del cliente. Le operazioni sembrano numerose ma in realtà si svolgeranno in 10 minuti circa.

Contatori digitali e privacy

Enel garantisce l’utilizzo delle informazioni e/o i dati acquisiti dai contatori per finalità strettamente riconducibili allo svolgimento delle attività relative al servizio di connessione, distribuzione e di misura dell’energia elettrica. Queste informazioni saranno comunicate solo ai soggetti cui sono dovuti per disposizioni di legge o delle autorità competenti. In particolare, per quanto riguarda le comunicazioni dei dati di misura, queste avverranno solo ed esclusivamente con le modalità e secondo i tracciati definiti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.
Inoltre, per quanto riguarda i dati disponibili verso la tua casa, questi saranno messi a disposizione da soggetti autorizzati da te secondo le modalità stabilite dall’Autorità e dal Comitato Elettrotecnico Italiano. Insomma, il rispetto delle misure di riservatezza delle informazioni è assicurato.